Con riferimento agli adempimenti necessari per perfezionare l’iscrizione al Registro unico nazionale del Terzo settore (RUNTS), al fine di fornire dettagliate rassicurazioni ed aggiornamenti, si allega nota informativa ed esplicativa all’Avv. Gabriele Sepio, consulente UNPLI ed esperto in materia di Terzo settore

Sintetizziamo di seguito quanto contenuto nella circolare:

  1. Le Pro Loco che attualmente sono iscritte al Registro APS, regionale o nazionale, al momento non dovranno fare nulla; accederanno direttamente al R.U.N.T.S. attraverso una “migrazione automatica”. Il Ministero indicherà la data di inizio della migrazione che si concluderà entro 90 giorni da tale data. Nei successivi 180 giorni l’ufficio del R.U.N.T.S. verificherà la documentazione concedendo 60 giorni per le eventuali regolarizzazioni necessarie per confermare l’iscrizione al R.U.N.T.S..
  2. Le Pro Loco che NON sono ancora iscritte al registro APS e che, in seguito, vorranno iscriversi al R.U.N.T.S., dovranno seguire una procedura telematica, utilizzando una piattaforma dedicata, secondo le specifiche riportate nel DM 106/15-9-2020, sezione 1, art 8, comma 5 e 6.

Si informa altresì, che a seguito della pubblicazione della Circolare n. 2 del Direttore Generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, avente ad oggetto la disciplina delle reti associative, sarà avviata l’apposita procedura di approvazione dello statuto standard, prevista dall’art. 47, comma 5 del Codice del Terzo settore, la quale una volta definita, permetterà di procedere all’approvazione degli statuti da parte delle Associazioni Pro Loco e alla loro iscrizione nel RUNTS, secondo le modalità e i termini di cui alla nota informativa allegata.

CIRCOLARE DELL’AVV. GABRIELE SEPIO: Circolare adeguamenti statuti e accesso al RUNTS_Pro loco

 

 

Send this to a friend