CONCERTO “Chiare, fresche e dolci acque” sabato 22 settembre

/, Ultime news/CONCERTO “Chiare, fresche e dolci acque” sabato 22 settembre

CONCERTO “Chiare, fresche e dolci acque” sabato 22 settembre

 

I Polifonici Vicentini con Bepi De Marzi cantano l’acqua

La rassegna di Unpli e Acque del Chiampo si conclude con un concerto d’eccezione ad Arzignano, questo sabato 22 settembre 

E’ giunta all’ultimo appuntamento la rassegna di musica e tradizioni, a ingresso libero, ideata da Unpli Vicenza intitolata “Acqua, immagini e suoni”: quattro suggestivi appuntamenti con la magia della musica sotto le stelle,  presso le antiche fontane che caratterizzano in maniera peculiare l’identità e la storia di Montecchio Maggiore.

L’evento è realizzato anche grazie alla collaborazione con Acque del Chiampo, società che gestisce il servizio idrico integrato dell’Ovest Vicentino, dedicata a progetti finalizzati a sensibilizzare la cittadinanza su tematiche attinenti l’acqua.

La manifestazione culmina questo sabato 22 settembre ore 20.30 proprio alla sede di Acque del Chiampo, in Via Ferraretta 20 ad Arzignano, con protagonisti I Polifonici Vicentini di Pierluigi Comparin e il Maestro Bepi De Marzi.

 

Per la particolare occasione i Polifonici porteranno un progetto speciale intitolato “Chiare, fresche e dolci acque”, un omaggio alle sorgenti e ai ruscelli della Valle del Chiampo, con le musiche di compositori che narrano acque e fonti, come Mendelssohn, Monteverdi, Gastoldi e il Maestro Bepi De Marzi che durante il concerto interverrà a portare la propria testimonianza, le memorie e le riflessioni sull’acqua come risorsa preziosa, con una dedica al Righello, ruscello che nasce dal monte Marana e a Crespadoro si immette nel torrente del Chiampo.

 

Informazioni sui Polifonici Vicentini

Il gruppo corale “I Polifonici Vicentini” si è formato nel 1980 e propone un ampio repertorio di musica corale, anche romantica e contemporanea, interpretando di preferenza la Grande Polifonia sacra e profana. Ha realizzato incisioni con musiche di autori veneti contemporanei, da Pressato a Durighello, da Lanaro a Crestani, da Signorini a Zotto, oltre che del poliedrico amico Bepi De Marzi, prestatosi anche a fare da voce recitante nella “Passione di Christo secondo Giovanni” di Francesco Corteccia. Nel 2017 ha inciso con l’Ensemble Musagète L’Annunciazione di Mario Lanaro, il Te Deum e la Cantata della Creazione di Pierangelo Valtinoni riscuotendo unanime consenso di pubblico e critica per l’innovativa e interessante proposta. Il gruppo, oltre che esprimersi nella totalità dei componenti, può articolarsi in piccoli complessi cameristici e solistici per l’esecuzioni di opere particolari. Costante è l’affermazione in campo nazionale e internazionale (sette primi premi) con prestigiosi concerti e importanti concorsi. E’ stato invitato a cantare per la S. Messa presieduta dal Santo Padre recatosi in visita alle diocesi del triveneto l’otto maggio 2011, trasmessa in mondo visione. E’ diretto sin dalla sua fondazione da Pierluigi Comparin, docente di Organo, Modalità e Canto Gregoriano presso il Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza e organista titolare del Tempio di S. Corona in Vicenza.

2018-09-21T11:54:48+00:00

Contact Info

Viale Della Pace 87

Phone: 0444 300 708